sabato 20 dicembre 2014

Benvenuto al Sud

Qui alcune varianti al nuovo logo presentato l'altro giorno da Salvini
Collegamento permanente dell'immagine integrata

Collegamento permanente dell'immagine integrata




Collegamento permanente dell'immagine integrata










(le immagini sono prese da Twitter)

martedì 16 dicembre 2014

Cos'avete nel cervello, criceti??

Collegamento permanente dell'immagine integrata




La battuta di Aldo, Giovanni e Giacomo m'è tornata in mente quando ho sentito che Renzi sostiene la candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024 e Malagò con Marino gli sorridono accanto contenti.

Ecco, a parte il simpatico logo e altri simili creati per l'occasione su twitter..
a parte il 'tutorial' di Makkox a Gazebo, che riprende la proposta di svolgere i giochi non solo a Roma ma anche in altre città italiane...


dunque, esaurite la parte satirica io, che ero già contrarissima quando la proposta venne fuori sotto Monti - sappiamo che i problemi della Grecia sono iniziati proprio con le olimpiadi di Atene,  per tacere delle spese stratosferiche sostenute per altre olimpiadi, incluse quelle invernali a Torino - e per fortuna Monti allora disse no, lo sono ancora di più oggi dopo i recenti fatti romani ma anche quelli passati, da nord a sud, da est a ovest, che riguardano le grandi opere in Italia: il Ponte sullo Stretto, il Tav,  il Mose, l'Expo 2015, la Maddalena per il G8 e poi le case a L'Aquila, i Mondiali di Nuoto del '90 (mi taccio sul circuito di Formula 1 all'Eur che voleva Alemanno appena insediato..), fino alla proposta di un nuovo stadio della Roma a Tor Di Valle, che in realtà rappresent solo 1/20 di un nuovo complesso che prevede 3 grattacieli, un centro commerciale ecc. ecc. per favorire un costruttore in difficoltà (tal Parnasi, casualmente tra i sostenitori di Renzi) cui si oppone un comitato di cittadini, e la lista non è finita qui.


Ho capito qualcosa di più oggi dall'articolo di Carlo Tecce su Il Fatto.. altro che criceti!!


Per favore Marino, per la residua fiducia che mi rimane .. apri gli occhi!!!!


p.s. Se volete, potete votare il sondaggio su L'Espresso.

domenica 7 dicembre 2014

Buona domenica #Roma

       
        Oggi sono andata, ebbene sì,  al centro commerciale, periferia romana vicino al Raccordo. Giornata di sole anche se con successive nuvole. I mariti con le mogli, papà coi bambini per mano, mamme coi passeggini, maggioranza di italiani ma anche alcuni stranieri, fidanzatini che buttano l'occhio ai film in programma, comitive di ragazzi e ragazze, perfino qualche persona anziana in carrozzella.
        Gli addobbi natalizi, la pista di pattinaggio col ghiaccio finto che per cadere va bene uguale. Alcuni carrelli della spesa molto pieni (siamo ancora ai primi del mese), pacchetti regalo ancora pochi, da mezzogiorno in mano piuttosto grossi triangoli di pizza, tramezzini, panini e patatine di McDonalds, caffè o gelato, insomma un po' di normalità e di tradizione, forse per rimuovere gli incubi dei giorni scorsi, forse perché in ogni caso la vita continua anche se con più preoccupazione. Per me il pericolo grosso è quando le porcherie non si conoscono, se vengono fuori c'è la speranza che qualcosa cambi..
        Anche Ignazio Marino sembra volere tener duro..
        E pure i tre musicisti qui sotto, ora in turnée in Italia e all'estero, sono romani (scusate il repetita ma ho il motivo nell'orecchio :).
        Buona domenica!







mercoledì 3 dicembre 2014

Dico: A zozzi!!! (e due 'grazie')



Odio la violenza e la prevaricazione, dunque ogni fatto di cui leggo che riguarda queste cose mi fa sentire molto spesso frustrata, ma se questi fatti, di cui si avevano comunque avvisaglie, avvengono molto vicino, sento il sangue ribollire...
E così, mentre migliaia, anzi qualche milione di romani e di laziali si arrabattavano con i problemi dei rifiuti, discariche sì/no, battaglie, trasporti che funzionano male, cementificazioni, cooperative più o meno fumose.. oltre a rom e extracomunitari accusati praticamente di tutto, oggi scopriamo che c'era chi da anni organizzava la sua rete malavitosa con l'aiuto di politici collusi o compiacenti e non solo chiedeva e intascava, ma minacciava pure!! e sono anche certa che sia finita qui.

Voi siete tutti degli zozzi! come tutti i grossi criminali, chi più e chi meno, ma dovete avere il vostro processo e le giuste condanne. Io però non vi terrei a poltrire in carcere, ma vi farei restituire il maltolto alla comunità e poi vi metterei, non a quella farsa di servizi sociali come quell'altro amico di mafiosi di Arcore, ma ai lavori utili come descritti nell'ultima puntata di Report, finché non avete scontato tutto!! 
Il grazie va a quei giornalisti come Lirio Abbate che hanno denunciato fatti di mafia anche a proprio rischio, nonché al procuratore Giuseppe Pignatone e ai suoi uomini e ai tanti altri e altre come loro.



martedì 2 dicembre 2014

#Alemanno dimmi con chi vai


e ti dirò chi sei L'Espresso.


Comunque è tutta colpa dei rom e Marino non ha pagato le multe








(foto Campidoglio, aprile 2008)

domenica 30 novembre 2014

#29N Piazza Farnese, Roma



ALTRA  EUROPA, A GENNAIO l'ASSEMBLEA NAZIONALE PER LA COSTITUENTE      (su Controlacrisi)
"La pioggia insistente, anche se leggera non ha aiutato (insieme alla manifestazione dei lavoratori dell'agricoltura CGIL e UIL che ha bloccato i mezzi per un bel po'.- n.d.r..) il popolo dell’Altra Europa a ritrovarsi in piazza Farnese della lista 'L'altra Europa con Tsipras' nel primo appuntamento nazionale dopo le elezioni europee del maggio scorso. Movimenti, partiti, associazioni e comitati territoriali un punto fermo però l’hanno messo: una assemblea nazionale a Roma il 10 e 11 gennaio, da dove dovrebbe muovere i primi passi il nuovo soggetto politico. Una costituente, insomma, che intanto cominci a dare l’esempio giusto e a togliere le zavorre. Il faro è il “No” alle politiche di austerità e al Jobs act, all’Europa di Merkel e Draghi e al Ttip.
"Lottiamo insieme per produrre il massimo di alternativa al Pd e lavoriamo intanto per il successo dello sciopero generale del 12 dicembre”, dice l’ex sindacalista Giorgio Airaudo, ora deputato di Sel, che è intervenuto dal palco. Airaudo porta ai manifestanti che riempiono a metà piazza Farnese il saluto di Sel e la collaborazione per un lavoro insieme in futuro. "Non abbiamo tanto tempo - osserva Airaudo - perché‚ possono esserci le elezioni e dobbiamo essere preparati con iniziative sui territori e iniziative nei luoghi di lavoro”... (segue Controlacrisi)


***
"DA LISTA A SOGGETTO POLITICO, IL PROGETTO DELL'ALTRA EUROPA"
(su Il Manifesto)






giovedì 27 novembre 2014

Verso il 12 dicembre e oltre



PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE  DELL'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS, GIOVEDI' 27 NOVEMBRE 2014 ORE 12  A ROMA, PRESSO LA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE STAMPA ROMANA, IN PIAZZA DELLA TORRETTA 36 (1° piano)
 


       “La Causa Giusta” no alla Troika, no a Renzi. Questo è il titolo della manifestazione indetta dalla lista L'Altra Europa con Tsipras e che si svolgerà il prossimo sabato 29 novembre a Roma in Piazza Farnese a partire dalle 14.
           Per illustrare temi e protagonisti della manifestazione si svolgerà domani, giovedì 27 novembre alle ore 12 presso l'Associazione Stampa Romana, in piazza della Torretta 36 (primo piano), a Roma, una conferenza stampa con Marco Revelli, Antonello Falomi e Rosa Rinaldi de L'Altra Europa con Tsipras.
          Una manifestazione, quella promossa dall'Altra Europa con Tsipras, che pone al centro il fallimento del semestre europeo, il jobs act e il prossimo sciopero generale. Interverranno all'appuntamento rappresentanti del Parlamento Europeo e dei soggetti politici europei, insieme alle realtà politiche e di movimento che si sono rese protagoniste delle lotte nel nostro Paese.



26 novembre 2014
Collegamento permanente dell'immagine integrata



lunedì 24 novembre 2014

Dopo i primi risultati elettorali

Renzi si è detto molto contento della 'vittoria netta' e che la Lega abbia asfaltato Forza Italia (ma non stanno facendo le riforme insieme?) e Grillo. Salvini ha ringraziato col tipico saluto romagnolo.







Collegamento permanente dell'immagine integrata

Occhio che "il partitino dello sciopero generale che ha preso una percentuaie da prefisso telefonico" alla prossima ti combina qualche scherzetto..
(grazie per la foto)