lunedì 6 maggio 2013

Quer pasticciaccio brutto

.. non di Via Merulana come il romanzo di Gadda, ma proprio di tutta Roma che il 26 e 27 maggio voterà per il nuovo sindaco.
Dunque la sfida principale è tra Ignazio Marino (PD appoggiato da Sel, Socialisti e Verdi),  AleDanno che si ripresenta con che faccia dico io, Alfio Marchini (belloccio mascellone ma soprattuttto costruttore..), Marcello De Vito del Movimento 5 Stelle e, per la fascia sinistra e di movimento, Sandro Medici presidente amato del X° Municipio.

Stante l'onestà personale che attribuisco a Marino, che però secondo me verrà penalizzato dalle recenti scelte nazionali del suo partito, e vincendo la curiosità di vedere un "grillino" all'opera (Gilioli sul suo blog sta pensando anche a un voto disgiunto), ritengo Roma troppo complessa da amministrare da parte di volenterosi e sicuramente bravi ragazzi - tempo qualche anno avranno certamente modo di mettersi in luce - e appoggerei d'istinto il 'reietto' Medici che nessuna tv si prende la briga di invitare o anche solo citare, soprattutto per la sua linea dalla parte dei più diseredati, i senza casa, i giovani dei quartieri senza centri di aggregazione e poi la mobilità, una cultura fruibile ecc.  (qui un'intervista a Repubblica e al Fatto).
Si prevede che alla prima tornata nessuno raggiungerà la maggioranza, per cui le alleanze si faranno al ballottaggio. Allora dico, alla Catalano "meglio andare al ballottaggio con tanti voti che con pochi voti". Daje! :-)

http://www.sandromedici.it/

23 commenti:

  1. Ho letto un post su Ecoblog che mi ha lasciato basito, per quanto riguarda Marino.
    http://www.ecoblog.it/post/66093/elezioni-comunali-di-roma-2013-il-gatto-di-alemanno-e-la-vivisezione-di-marino Questo è il link. Parla della "vivisezione" di Marino...

    RispondiElimina
  2. ecco perché AleDanno si è fatto fotografare col gatto, l'ipocrita!!
    beh Marino è un chirurgo, immagino che qualche topo l'abbia fatto fuori anche lui..
    però mi documento meglio
    ciao

    RispondiElimina
  3. Ma scusa vi unite con i grillini a Roma?!!! Piuttosto da soli cacchio!!!

    RispondiElimina
  4. scusa Enly, cosa vi unite?.. penso che prenderanno bei voti perché si stanno muovendo e da molto.
    Ma tu non pensi di essere un po' troppo arroccato?? .. Guarda che Vito Crimi (M5S) la settimana scorsa era insieme a Rodotà, Ingroia, l'operaio di Pomigliano, la Radavid della Fiom ecc.
    le posizioni possono anche modificarsi quando è necessario...

    http://www.youtube.com/watch?v=W496U-YP_II&feature=share

    RispondiElimina
  5. Mi mancano le elezioni di quando ero adolescente, con i candidati in piazza che salivano sul palco e che già prima di parlare sapevano se avrebbero preso pomodori marci in faccia... eh si perché noi le cassette di ortaggi mica le nascondevamo eheheheh

    RispondiElimina
  6. @ John
    io mi ricordo le macchine che giravano con gli altoparlanti che non si capiva quasi nulla, ma sapevi che di lì a poco c'erano le elezioni :)

    @ Red
    coraggio, ancora qualche giorno per riflettere ma poi.. bisogna andar ;)
    ciao

    RispondiElimina
  7. Io esprimo il mio parere: si può votare qualunque lista, ma non il PD.

    Piace Marino? (persona credo corretta anche se avulsa dal tessuto cittadino romano?) si voti una qualunque delle liste che appoggiano la sua candidatura ma non la lista del PD.

    Oppure si sfrutti l'opzione del voto disgiunto per votare Marino ed una delle liste a lui non collegate.

    Ma vi prego, abbassiamo il PD a percentuali che facciano capire quanto le loro decisioni siano state, e continuino ad essere, sbagliate

    RispondiElimina
  8. Pur amando molto gli animali mi infastidisce questa polemica su Marino vivisezionista. Lo ha ammesso lui stesso, quando era negli States e faceva il chirurgo, ma adesso è chiamato a fare il sindaco e a cercare di risolvere i problemi della città. Non si riesce mai a parlare di cose concrete. E poi AleDanno fotografato con il gatto in braccio è patetico. Perché non si fa fotografare con i cavalli delle botticelle picchiati e sfiniti dalla fatica, arrancanti sui sanpietrini sotto il sole? Almeno Marino ha già detto che le botticelle le trasferisce nei parchi. Io lo voto senza remore, anche chi lo conosce personalmente, come un nostro amico medico, lo definisce una brava persona.

    RispondiElimina
  9. roma è sempre stata una città difficile da governare, chiunque ci abbia provato, anche volenterosamente a farlo, alle elezioni successive è stato sempre bollato come INEFFICIENTE....

    RispondiElimina
  10. Voto a Milano, dove risiedo, però, non più da 12 anni, aspetto risposte di sinistra che non vedo. Saluti da Salvatore.

    RispondiElimina
  11. Da osservatore esterno dico Marino. Difficilmente chiunque farà peggio di Alemanno, a parte Alemanno stesso

    RispondiElimina
  12. De Vito (M5S) non è un candidato valido ed il M5S risentirà anche dei comportamenti a livello nazionale, Marchini è un candidato di elite, entrambi però sono in grado di rastrellare abbastanza voti da obbligare ad andare al ballottaggio Marino e Alemanno

    Si può sperare (ed anche pregare, chi è credente) per una vittoria di Marino al secondo turno. Alemanno ha già fatto abbastanza danni, hai ragione, solo lui potrebbe peggiorarsi!

    RispondiElimina
  13. Crimi l'antiTAV che usa la TAV.

    RispondiElimina
  14. Sono sostanzialmente CONTRO la vivisezione ma debbo riconoscere che i trapianti sopratutto di cuore che sono ormai entrati nella routine sono cominciati sugli animali.
    Non ne voglio parlare perchè mi vien eil cuore grosso al pensiero degli inutili martiri di tanti animali che incrociamo per strada o sui banchi dei macellai.
    Strumenalizzare una fase dell'attività del Professor Marino che si candida a sindaco e non a macellaio mi pare un colpo di bassa lega.
    sherazadecomunquevoteràMarinoepoichissà

    RispondiElimina
  15. Fossi un cittadino romano sceglierei sicuramente Marino,nonostante il Pd,infatti l'attuale sindaco di Torino non ha avuto la mia preferenza "abbiamo una banca noooooooo".....

    Chi si è filato Marchionne fino all'altro ieri,compreso il "simpatico" Chiamparino ha perso ogni speranza con me!

    Da Freedom sull'attuale esecutivo

    Devi armarti di parecchia filosofia,non vi sono alternative,il risultato elettorale ha condizionato non poco questa situazione grottesca.

    Le alternative non sono maturate per la responsabilità delle forze politiche,le quali hanno perso una opportunità che con tutta probabilità non si ripeterà più.

    Saluti




    RispondiElimina
  16. @ Old Man
    concordo con l'osservazione
    Marino non è romano e forse non conosce bene la città, ma forse essere fuori da vari giochi potrebbe non essere un male..
    vedo che sei accanito contro il PD, credo non sia difficile prevedere che perderà e non poco.. credo e spero anch'io con tutta l'anima che questo non ci riporti Aledanno e i suoi amici al Campidoglio!!
    ciao

    RispondiElimina
  17. @ Enly
    non ho capito che vuoi dire, i grilli sono da sempre No Tav

    @ Pyperita
    @ Sherazade
    concordo!

    @ Enio
    vero.. eppure ci fu il periodo dei sindaci del PCI, incluso a Roma (Petroselli) in cui sembrava che in Italia dovesse sorgere davvero il sol dell'avvenire
    poi sono successe tante cose.. ora mi accontenterei anche solo di un sole pallido se non radioso

    @ Luca
    vero!
    saluti a tutti

    RispondiElimina
  18. @ Salvatore
    @ Ivo
    e sì pure Pisapia e Chiamparino presentano alcuni lati grigi per così dire.. forse dobbiamo imparare ad accontentarci, forse la perfezione non è di questo mondo..
    (eppure ci sono grandi città in Europa -penso a Berlino per esempio- che funzionano e dove la gente è meno stressata di noi, perchéé??
    vabé che domanda..)

    RispondiElimina
  19. @Giovanotta: credo di non essere il solo un po' disgustato dal PD, e ritengo che più il PD uscirà debole da queste elezioni comunali, più Marino (che si può votare per fortuna anche NON votando PD e perfino NON votando nessuna delle liste che lo appoggiano, con il voto disgiunto) sarà libero di agire con meno condizionamenti.

    RispondiElimina
  20. Italiani sempre uguali, si lamentano e votano per gli stessi ... non hanno il coraggio di svolte vere, come sarebbe il voto a Medici, che ha ben lavorato nel corso degli anni e conosce la politica della città. La vivisezione è un crimine, spero porti male a chi l'ha praticata, sia a destra che a (pseudo)sinistra ...

    RispondiElimina
  21. Comunque non per provocare che a me non piace ma guarda il mio ultimo post e poi commenta. Il tuo Crimi.

    RispondiElimina
  22. http://www.zeroviolenzadonne.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=32069

    RispondiElimina