lunedì 1 luglio 2013

Datagate: tutti Alice nel paese delle Meraviglie

Sarà forse perché ieri ho ascoltato il racconto di Marco Paolini sulla strage di Ustica o forse perché le parole Sigonella, Vicenza e Dal Molin, base della Maddalena, Niscemi e Muos ecc.  non mi ricordano piacevoli località turistiche, forse ho visto qualche film di spionaggio di troppo o più che altro perché avendo superato i 20 anni da un po' conosco il significato delle parole Guerra fredda, per tacere di tutte le simpatiche azioni Usa compiute tramite la Cia in Cile e in altri paesi dell'America Latina..
E tralascio anche  Echelon (di cui è responsabile sempre la NSA).. Ecco, la storia delle cimici messe dagli americani in diverse ambasciate europee inclusa quella italiana e tutta l'indignazione dei nostri ministri (quello della difesa Mauro, lo stesso che vuole comprare tanti F35) e "Napolitano: «Caso spinoso». e "Bonino: serve chiarezza" a me fa un po' ridere. Non che i russi mi piacciano di più, Putin mi fa semplicemente vomitare, ma dico: dove avete vissuto finora? l'idea che per mantenere tutto questo ambaradan qualche cimicetta qua e là dovesse pur essere piazzata non vi aveva proprio mai sfiorato?

15 commenti:

  1. Perfetto. Solo uno che vive sulla Luna potrebbe scandalizzarsi.

    RispondiElimina
  2. Ma ho un pensiero molesto in merito a tutta la faccenda: perché proprio adesso? Obama mi ha deluso ma mi chiedo chi, quali poteri, in questo specifico momento possono trarre vantaggio da questo scandalo e dal relativo indebolimento politico di Obama. Quali progetti rischiano di essere bloccati (relativamente alla vendita delle armi, per es o al welfare in Usa, etc)?

    RispondiElimina
  3. Dato che la colpevole è la potente America, sarà perdonata da tutti

    RispondiElimina
  4. e poi coi cellulari, grazie ai quali però sbattiamo in galera un sacco di deficienti superficiali

    RispondiElimina
  5. Io oggi mi gusto il palio di Siena, l'unica cosa decente che c'è in televisione e io, da contradaiolo tesserato e battezzato della Contrada Sovrana dell'Istrice me lo gusto. Ore 19.30 su RaiUno : ) .

    RispondiElimina
  6. Leggendo le nostre intercettazioni, si saranno fatti 4 risate...

    RispondiElimina
  7. Ma che ci stupiamo a fare, tutti spiano, tutti losanno, l'importante è non dirlo.

    RispondiElimina
  8. NSA una piovra onnipotente..

    http://temi.repubblica.it/micromega-online/nsa-una-piovra-onnipotente/

    un saluto a tutt@

    RispondiElimina
  9. e vogliamo parlare del sequestro di Evo Morales nei cieli d'Europa?..

    http://www.gennarocarotenuto.it/

    RispondiElimina
  10. e infine del 'monito' della Difesa al Parlamento sugli F35 (che fa parte comunque dello stesso discorso)?..

    http://www.today.it/politica/f35-consiglio-supremo-difesa-veto-parlamento.html

    RispondiElimina
  11. e infine la ciliegina, la nomina di De Gennaro in Finmeccanica..

    http://www.repubblica.it/economia/2013/07/03/news/de_gennaro_sar_presidente_di_finmeccanica_c_l_accordo_tra_letta_e_saccomanni-62301584/

    mi pare che per oggi possa bastare..

    RispondiElimina
  12. La Sardegna ospita il 66% dell'intera superificie di basi militari disseminate in Italia.

    RispondiElimina
  13. OT.
    Ciao,
    sì, le ciliegie sono da oreficeria. Proprio questa mattina ho annotato i prezzi al chilo al supermercato:
    - duroni etna € 7,56
    - ciliegie vignola € 7,96
    - ciliegie verona € 5,96
    mah! a quasi 8 €uro al chilo possono anche tenersele. E poi si scrive di chilometro zero, di acquistare frutta ... già, ma a questi prezzi no ... ed è frutta di stagione !

    Alla prossima, ma stavolta in tema ;-)

    RispondiElimina
  14. Eh, pensa a me che vivo tra Comiso e Sigonella... tra fuochi incrociati! Ma erano "fratelli che cvi venivano a liberare", qualcosa in cambio gliela dovevamo dare ;)

    RispondiElimina
  15. spiare noi è tempo perso...

    RispondiElimina