martedì 26 agosto 2014

In šāʾ Allāh (إن شاء الله)




Confermato dall'Egitto il raggiungimento di un accordo tra israeliani e palestinesi per un cessate il fuoco che entrerà in vigore alle 19 locali (le 18 in Italia). Lo ha riferito l'agenzia Mena.  (su Globalist)
la gioia a Gaza ..

15 commenti:

  1. Ecco. Mi sentirei un attimo meglio.

    RispondiElimina
  2. la rappresentazione si avvia al termine allora.
    Ora mandate soldi così quanto prima si replica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti non ho ben capito chi pagherà la ricostruzione.. comunque è una buona notizia dai

      Elimina
  3. Una buona notizia , sembra impossibile....

    RispondiElimina
  4. Finalmente. I Paesi Mediorientali devono cooperare maggiormente per risolvere le questioni dei loro vicini e proprie. Non devono aspettare sempre gli occidentali, che sono solo bravi a fare gli imperialisti

    RispondiElimina
  5. Speranza l'è l'ultima a morire... già, l'ultima :(

    RispondiElimina
  6. La tregua durerà fino al prossimo razzo, oggi come oggi - guardandosi intorno e ascoltando i tg - sembra pressoché impossibile una pacifica coesistenza tra popoli di diversa razza, cultura, religione, etnia, pensiero, partito, lavoro, hobbies e passatempi...

    RispondiElimina
  7. Anche i paesi 'alleati' della Palestina (se esistesse realmente...) alla fine parteggiano per i potenti, è un fatto positivo ciò, per la pace e per il futuro. Ma alla fine anche l'Egitto è alleato quasi interamente alo stato israeliano, basta vedere il passato non poco lontano.
    Io penso ai problemi dell'Italia e dell'Europa che non c'è ne sono pochi... E poi l'estero.

    RispondiElimina
  8. Ma adesso ci sta la MOgherini. Silenzio si gira.

    sheradatemiunacopertinaperlanotte

    RispondiElimina
  9. è importante che in certi paesi si instauri una pace duratura, sopratutto per le popolazioni costrette loro malgrado sempre a scappare

    RispondiElimina