mercoledì 25 giugno 2014

Madonna che silenzio c'è stasera

Ieri al momento della partita ero al pc con la tv di spalle, seguivo l'audio ma con gli occhi i commenti su Twitter che per una non-tifosa come me sono più divertenti... Onestamente m'aspettavo da un momento all'altro qualche boato dei vicini sopra sotto di fronte come a volte succede durante le partite 'importanti' e invece niente, o meglio c'è stato qualcosa ma non erano boati di gioia..
Dunque alla fine della partita (tra l'altro preceduta dalla notizia che il ragazzo napoletano ferito a Roma da un ultra romanista si era aggravato e stamani è morto..),  ho sorvolato in fretta sulle immagini di ragazzi con le facce tricolori e ragazze pure tricolori col trucco che rischiava di sciogliersi con le lacrime. Poi uno sguardo al Testimone di PiF in Brasile (puntata vecchia ma andava benissimo) sui bambini delle favelas brasiliane, dove l'AS Roma va a cercare i 'pulcini' per la squadra che potrebbero diventare nuovi Ronaldo, interviste a tifosi padre e figlio italiani .. molto delusi, porelli.. E. ancora Balotelli deluso.. poi Prandelli dimissionario.. porelli.. coi loro compensi miliardari, porelli...  E allora scusate se m'ha fatto piacere che abbia vinto la squadra di un paese il cui presidente, 'Pepe' Mujica, cede quasi tutto il suo compenso allo Stato perché realizzi progetti sociali, viaggia in classe economica, guida una vecchia auto ma non vuole essere indicato a modello. Per gli altri vuole tutto il possibile, di sé dice che non ha bisogno di molto per vivere, che è povero solo chi ha bisogno di tanto per essere felice e che c'erano stati periodi della sua vita durante i quali anche avere un materasso lo avrebbe reso felice. E adesso sì, forse se stiamo un po' in silenzio non può che farci del bene :-)
..

17 commenti:

  1. E adesso Viva Chile, mierda!!!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai detto che non te ne intendevi eh?.. ;)

      Elimina
  2. sì, vabbè, evviva gli ultimi che poi saranno i primi,
    ma piuttosto l'hai levata la bandiera dal balcone?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah! io l'ho messa solo quando se n'è andato B!..
      i vicini l'hanno levata sì ;)

      Elimina
  3. Ah, ah, ah... non ci avevo pensato (ignorando completamente le partite), ma è vero, tu e ElenaMaria me l'avete fatto tornare in mente: anche a presidenti, vince l'Uruguay...non c'è partita tra lui contro RenziNapolitano ...

    RispondiElimina
  4. l'Italia pallonara è in lutto e i 6 milioni di selezionatori si scatenano a dare le colpe e a dire come avrebbero fatto LORO la formazione... per fortuna che domani è un altro giorno e si vedra....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e aspé.. c'è ancora la polemica Balotelli e il toto nuovo allenatore
      poi forse un po' di italiani (e non solo) si faranno qualche giorno di ferie..
      ciao

      Elimina
  5. Non si può dire, meno male che è andata così?

    RispondiElimina
  6. Beh, noi non abbiamo vista la partita, ma per i motivi che hai ben spiegato nel post, abbiamo tifato Uruguay...

    RispondiElimina
  7. Dell'eliminazione dell'Italia sono pure felice, per vari motivi. Quanto all'Uruguay, è un Paese modello e all'avanguardia

    RispondiElimina
  8. Ho lasciato un mio scritto sull'importanza degli amici sul mio blog che ti invito a leggere e a commentare. Continuiamo a lottare per un mondo migliore.

    RispondiElimina
  9. pure l'Uruguay a casa...com'era ovvio, gli scarsi devono sparire dalla competizione, noi per primi loro per secondi..
    e va avanti il Costarica...

    RispondiElimina
  10. Buongiorno,

    Le scrivo per conto di Paperblog Italia. Non ci è stato possibile rintracciare la sua mail, le lascio dunque un post. 

    La nostra équipe editoriale ha notato il suo blog e poiché la qualità dei suoi articoli e l'originialità dei contenuti ci sono apparsi degni di nota, volevamo proporle di entrar a far parte della piattaforma Paperblog (http://it.paperblog.com/). 

    Se fosse interessata, o volesse ricevere più informazioni a rigurado, la prego di contattarmi all'indirizzo silvia@paperblog.com.

    Grazie dell'attenzione,
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Un grazie dei commenti e un saluto a tutti gli amici e amiche! :)

    RispondiElimina