venerdì 21 marzo 2014

#Moretti di Trenitalia minaccia di lasciare il paese




.. ... se gli verrà tagliato lo stipendio
Boom di suggerimenti su dove potrebbe andare.
@PamelaFerrara su Twitter

17 commenti:

  1. Con una povertà dilagante e una disoccupazione a livelli drammatici, certe esternazioni sono pericolose e vergognose.

    RispondiElimina
  2. ponti d'oro
    siam disposti a perdere pure tutto il malloppo che già si sarà trasferito all'estero

    RispondiElimina
  3. e che aspetta a togliersi dai maroni.

    RispondiElimina
  4. Potrebbe andare anche lui a Londra. [¥]

    RispondiElimina
  5. Però prima di lasciare questo paese mi piacerebbe prenderlo a calci in faccia, perché solo una faccia da culo poteva uscire con questa minaccia.[¥]

    RispondiElimina
  6. te ci hanno mai mannato... a quer paese...

    RispondiElimina
  7. Ogni giorno e gratis, così nessuno può dirmi che lo faccio per sordi. A volte anche più di un paese...[¥]

    RispondiElimina
  8. vada in Crimea...ladro disonesto, lui, e tutti quelli come lui..

    RispondiElimina
  9. Per me dovrebbe andare in galera. (Viareggio)

    RispondiElimina
  10. ecco i sintomi della fine, dovremo privarci dell'opra dei migliori costretti all'esilio assieme al loro malloppo già trasferito in precedenza.
    Come potrà salvarsi la nostra tanto amata patria se i migliori se ne vanno?
    Povera patria!
    Schiacciata dagli abusi del potere
    di gente infame,
    che non sa cos'è il pudore,
    si credono potenti e gli va bene
    quello che fanno;
    e tutto il bobbolo li applaude
    e li compensa ogni 5 anni co' i vari
    razzi, scilli e verdini
    co butti, formicchio ed il casini
    cicciobello er nano e la pantera
    gargamella cor bischero e er cavezzone

    RispondiElimina
  11. Eh si amico mio, la patria avrà una grossa perdita di grandi imprenditori che per convenienza si teletrasportano a Londra o in qualsiasi paese di questo mondo, e non ci vanno gratis, ma per mantenere il loro guadagno onesto. Ma la fortuna vuole che la nostra civiltà potrà continuare ad esistere se riesce a conservare un codice morale, etico da poter confrontare con le altre civiltà. Di morale ed etico io non trovo niente da questi uomini, quindi, tutto procede al meglio. Ci vuole tempo, ma prima poi ci si può arrivare tutti insieme, piano piano, come nelle migliori tradizioni umane. Il nostro sistema sociale rimane integro se si salvano non le sue potenti dimensioni economiche, ma i valori di poca gente e le loro capacità di poterle trasmettere agli altri. I milioni di uomini moralmente compromessi non danno niente, mentre i pochi che riusciranno a seminare il loro seme sulla nostra civiltà può bastare per andare avanti. Quando ti scrivo di scopare era riferito a questo....scopa e basta e non chiederti il perché. [¥] Ps: a volte bisogna essere chiari e limpidi...peccato!

    RispondiElimina
  12. Sono moralmente sporco, ma non fotto nessuno, anche se mi piace farlo![¥] Buona domenica tesoro....una carezza come senpre![¥]

    RispondiElimina
  13. giudizi unanimi mi pare..
    un saluto e buona domenica (anche se qui piove..) a tutti :)

    RispondiElimina
  14. Non dico usualmente parole 'colorite' ma io lo manderei bellobello affa....

    sheracèdanncrederci

    RispondiElimina
  15. Non va da nessuna parte,dove lo trova un altro Governo coglione che lo paga quasi 900.000.000 €.
    Per dove mandarlo ho un idea:un viaggio a settimana con i treni dei pendolari.

    RispondiElimina
  16. Coloratissimo, hai inserito la metà del debito che avevano le ferrovie prima del suo.arrivo. Adesso con un utile di 450.000.000 di euro pretende che i suoi 850.000 euro è la giusta somma che dovremmo pagare lui per aver cancellato il debito. Il problema sta che nei vagoni ci si possono trovare anche le zecche ad esclusione di quei pochi freccia rossa per vip. Nel sud poi, tutto una rovina...[¥]

    RispondiElimina